Partecipa a FondiNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Continua la confusione Sican Group

Condividi su:

A causa dell'annullamento in autotutela della delibera che dava mandato alla Sican Group di riscuotere i crediti relativi alle contravvenzioni, adesso il comune di Fondi si ritrova a dover far fronte ai continui ricorsi da parte dei cittadini di quanto pagato.

Oltre a dover restituire tutti i soldi entrati in questo modo, il comune, ogni tre ricorsi, deve dare mandato ad un avvocato per la "piccola" somma di duemila euro; che graveranno sulle casse comunali. Con l'ammissione della irregolarità della riscossione, il comune ha dato ragione a tutti quei cittadini che avevano presentato ricorso, e sarà quindi costretta a restituire le somme indebitamente incassate con quella procedura.

A questo punto resta da rispondere ad alcune semplici domande: con quale cognizione di causa è stata la deliberata la determinazione dirigenziale del 2011? di quale consulenza si è servita l'amministrazione per dare quell'incarico? non sapeva che dando l'incarico ad un terzo per il recupero tali somme non potevano essere iscritte al ruolo, reiservato solo a soggetti in possesso di requisiti specifici?

Restiamo in attesa delle risposte da parte del Sindaco o dell'Amministrazione Comunale.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook